Fondo alimentare 2024 - Carte destinate ai nuclei famigliari

Pubblicato il 27 giugno 2024 • Sociale

A partire dal prossimo mese di settembre sarà operativo l'accredito del contributo di 500 euro sulle nuove carte destinate ai nuclei familiari in stato di bisogno. Il Comune di Ottobiano è assegnatario di n. 16 tessere.

Il decreto assegna 30 giorni di tempo all'INPS per mettere a disposizione dei comuni l'elenco dei beneficiari del contributo. Nei 20 giorni successivi i comuni eseguono le verifiche necessarie e provvedono a predisporre gli elenchi definitivi dei beneficiari, da comunicare all'INPS, che a sua volta li trasmette in via telematica a Poste Italiane, cui spetta il compito di emettere le carte ricaricabili per un importo di 500 euro ciascuna, da spendere per l'acquisto di beni alimentari di prima necessità, escluse le bevande alcoliche (ad esempio carne, pescato fresco, latte e derivati del latte, olio d'oliva, paste alimentari, zucchero, acque minerali).

La carta può essere utilizzata anche per l'acquisto di carburanti o, in alternativa, per gli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale.

Le somme accreditate a favore dei beneficiari devono essere interamente utilizzate entro il 28 febbraio 2025. Entro la fine di marzo del prossimo anno, Poste Italiane procederà alla rendicontazione finale delle risorse utilizzate, con specificazione della tipologia di spesa autorizzata. Il bonus può essere utilizzato dai beneficiari presso gli esercizi commerciali accreditati.

La comunicazione ai nuclei beneficiari avverrà non appena saranno messi a disposizione gli elenchi.